La nostra storia in dieci tappe – #1 Cleto

Nelle prossime dieci settimane abbiamo deciso di raccontarvi dieci dei progetti nati negli ultimi anni in seno ad Amisnet, l’agenzia radiofonica da cui è nata Echis. Progetti che hanno portato nuovi frutti che ora Echis punta a far crescere e germogliare. Dieci tappe che vi racconteranno il nostro passato e vi diranno del nostro futuro.

La prima tappa di questo percorso ci riporta al 2015 quando l’Agenzia Amisnet realizzò insieme a Valentina Vivona e con la collaborazione del Servizio Civile Internazionale e dell’associazione Laboratorio 53, un’installazione audio e video: “ClanDESTINI – viaggio nel mondo delle migrazioni“.
Un’idea che nasceva dal desiderio di raccontare il fenomeno migratorio alla gente, alle persone che si incontrano casualmente per strada, superando demagogia e razzismo ma anche il pietismo con il quale molte volte si guarda a questi temi.

In una prima fase ClanDESTINI ci ha portato nei licei, nelle biblioteche cittadine, nei centri di aggregazione e negozi di quartiere di Roma e Bologna. Lì abbiamo raccolto quasi 200 domande sui temi migratori. In una seconda fase si sono registrate le risposte che richiedenti asilo e rifugiati hanno dato a queste stesse domande. L’installazione finale ha messo insieme domande e risposte portandole nelle piazze e nei luoghi pubblici servendosi di 3 manichini, altrettante paia di cuffie e lettori cd, 9 cd audio, e un video partecipato.

ClanDESTINI ha raccontato il mondo delle migrazioni nei festival No Border di Roma, Terra di Tutti Film Festival di Bologna, Cleto Festival di Cleto, e così ci ha aiutato ad avviare anche tante e ricche collaborazioni con il collettivo calabrese Camera 237 e poi di nuovo con il Cleto Festival dove la radio in valigia di Echis è in questi giorni sbarcata con un nuovo progetto sonoro che vi racconteremo nei prossimi mesi… per ora possiamo dirvi che ha a che fare con la preservazione della memoria storica del borgo antico e con il suo racconto.

Intanto, per non lasciarvi a orecchie asciutte, ecco alcune delle risposte inedite registrate per il progetto ClanDESTINI:

d: Com’è stato il tuo viaggio verso l’Italia?

d: Nel tuo paese si pensa che in Italia siano tutti ricchi?